.

Zanzariere elettriche
Griglia Lista

11 elementi

Imposta la direzione decrescente
Griglia Lista

11 elementi

Imposta la direzione decrescente

Elimina facilmente le zanzare con la zanzariera elettrica! 

Cos’è e a cosa serve la zanzariera elettrica?

Si definisce zanzariera elettrica quel dispositivo che ha la funzione di eliminare zanzare, vari insetti e mosche. Vengono anche definite lampade insetticida in quanto non eliminano solamente le zanzare ma anche moscerini, vespe e altri insetti. In alcuni modelli di zanzariere elettriche sono presenti delle onde sonore, che gli umani non sentono ma che infastidiscono gli insetti e li allontanano. Il funzionamento di una zanzariera elettrica è molto semplice: le zanzariere elettriche sono formate da griglie in metallo o plastica dove all’interno si trova una lampadina; gli insetti sono attratti dalla luce ultravioletta che genera questa lampadina e, in base al modello della zanzariera elettrica gli insetti possono o essere aspirati oppure essere eliminati tramite una scossa. Gli insetti cadono così in una vaschetta di raccolta, che si può svuotare e pulire con facilità! Per far in modo che la zanzariera sia completamente efficacie, è consigliabile installarla vicino finestre, balconi o comunque aree che possono essere “l’ingresso” di questi insetti. Le zanzariere elettriche brico possono essere installate sia a soffitto, possono essere installate su un ripiano o a terra. Inoltre, per scegliere bene una zanzariera elettrica, bisogna far attenzione ai watt, più i watt sono elevati, più la zanzariera elettrica sarà efficace. Ti starai domando…visto che queste zanzariere elettriche hanno un’elevata potenza, i consumi saranno allo stesso modo elevati? La risposa è no, i consumi delle stufe elettriche sono molto bassi nonostante la loro azione sia perfettamente disinfestante.

Quale ammazza zanzare scegliere?  

Sicuramente, un ottimo rimedio per scacciare via gli insetti e le zanzare è l’insetticida. L’insetticida è un prodotto fondamentale per la disinfestazione dei nostri spazi interni o esterni e, grazie alle sostanze contenute all’interno di questi insetticidi, per un po' di tempo gli insetti volanti come mosche e vespe, ma anche gli insetti striscianti come formiche e ragni, si manterranno alla larga! Nello shop online Vital brico, potrai trovare i migliori insetticidi e le loro caratteristiche nella categoria “insetticidi”: https://www.vitalbrico.com/agricoltura/articoli-per-zanzare/insetticidi.html.

Dunque, dando un’occhiata alle caratteristiche degli insetticidi, potrai comprendere che alcuni di questi prodotti non ammazzano gli insetti o le zanzare ma si limitano a tenerle lontane. Se desideri un’azione più efficacie all’eliminazione delle zanzare, allora è super consigliata la zanzariera elettrica! Con la zanzariera elettrica potrai dire addio agli insetti che si aggirano per la tavola, in cucina o semplicemente nelle aree dove volete rilassarvi senza nessuno che vi “ronzi attorno”. Inoltre, la sicurezza delle zanzariere elettriche è ottimale in quanto sia la luce sia le onde sonore sono innocue agli esseri umani e agli animali domestici, hanno effetti solamente sugli insetti! Principalmente le zanzariere elettriche si suddividono in zanzariere elettriche da esterno e zanzariere elettriche da interno. Le zanzariere elettriche da interno sono pensate per piccoli ambienti come la nostra casa. Al contrario, le zanzariere elettriche da esterno sono pensate per spazi aperti, adatti quindi all’esterno; in questo caso bisognerà fare attenzione ad alcuni fattori come ad esempio il raggio d’azione in cui la zanzariera deve agire. Di questi fattori ne arleremo subito nel prossimo paragrafo!  

Cosa sapere per scegliere una zanzariera elettrica:

Per scegliere la migliore zanzariera elettrica, bisogna conoscere alcuni importanti fattori come l’area d’azione entro cui la zanzariera elettrica deve agire, le lampade all’interno del dispositivo, l’alimentazione con cavo o senza cavo, la tensione e i consumi.

-Raggio di azione: l’area di azione è un’importante fattore per la scelta delle zanzariere elettriche e si misura in metri quadri. Ovviamente, varia la qualità della zanzariera elettrica in base al raggio d’azione in cui deve agire. Cioè, una zanzariera economica può agire fino ai 60 metri quadrati, mentre una zanzariera più costosa può agire fino ai 250 metri quadrati.  Dunque, se sei proprietario di un ristorante o di un agriturismo, è consigliabile acquistare una zanzariera elettrica professionale con un elevato raggio di azione. Scegli sempre un modello adatto alle tue esigenze!

-Lampade: la zanzariera elettrica è una vera e propria trappola per zanzare, è formata da griglie in metallo o in plastica dove all’interno si trova una lampadina UV o una lampada che produce luce blu. Gli insetti, sono attratti da queste luci e quando si avvicinano vengono eliminati con una scossa elettrica. La zanzariera elettrica da esterno o da interno dispone di una o più lampade a forma di tubo, la luce emessa da queste lampade non danneggia affatto l’uomo in quanto non contengono sostanze chimiche o nocive.

-Tensione e consumi della zanzariera elettrica: è importante ricordare che la zanzariera elettrica genera solamente alcune scariche di corrente, non genere corrente costante. Questa affermazione è legata appunto alla tensione e ai consumi delle zanzariere elettriche. La tensione originata da questi apparecchi varia da 2500 v a 3000 v. All’interno della zanzariera elettrica inizialmente si crea una tensione di circa 700 v e passa attraverso il sistema di diodi. Attraverso questo sistema viene triplicata la tensione e si carica il condensatore di corrente. Per quanto riguarda i consumi, invece, dipendono dalla luminosità delle lampade, cioè dal wattaggio. Più potenti sono i watt, più forte sarà la scarica elettrica della zanzariera. Generalmente, si trovano zanzariere elettriche che vanno da una potenza minima di 12 watt a una potenza massima di 60 watt. Se le zanzariere elettriche vengono utilizzate spesso, sia di giorno che di notte, è consigliabile acquistare una zanzariera elettrica con lampade a risparmio energetico per ridurre i consumi!

-Pulizia e manutenzione zanzariere elettriche: le zanzariere elettriche sono estremamente facili da pulire e non richiedono una complicata manutenzione, hanno solamente bisogno di piccoli gesti che permetteranno un risparmio su consumi e una continua buona efficienza della zanzariera elettrica; gli insetti che vengono eliminati attraverso la scossa della zanzariera, cadono su un’apposita vaschetta raccogli-insetti. La pulizia è molto semplice in quanto bisognerà solamente togliere la vaschetta, svuotarla e per una corretta igiene, pulirla ogni qual volta viene svuotata. Con una buona manutenzione della zanzariera elettrica si avrà anche un risparmio nei consumi. Basterà solamente spegnere la zanzariera quando non deve essere utilizzata. Inoltre, è consigliabile mantenere in buono condizioni la griglia che risulta come una barriera di protezione tra la luce e il contatto con le mani.

I vantaggi della zanzariera elettrica!

-Comodità di utilizzo

-Pulizia e manutenzione semplici grazie alla vaschetta raccogli insetti

-Consumi ridotti: la corrente non viene generata continuamente ma solo con l’input della scossa elettrica.

-Silenziose

-Facilità di utilizzo

-Sia da interno sia da esterno

-Non contengono sostanze chimiche e non sono dannose per gli umani

-Lampade efficienti

-Protegge dagli insetti e dalle zanzare